Rassegna Stampa Elezioni Israeliane 2009

Monitoraggio attraverso i media internazionali delle elezioni in Israele del Febbraio 2009

Gaza, da Israele cessate-il-fuoco «unilaterale». Domenica vertice a Sharm con gli europei

Posted by claudiacampli su 18 gennaio, 2009

Il Sole 24 Ore

dal nostro inviato Ugo Tramballi

17 gennaio 2009

Pubblicità

Decisione unanime del Gabinetto di difesa israeliano. Ma il primo ministro Ehud Olmert precisa: «Se Hamas spara contro i nostri soldati o se continua a lanciare i suoi razzi, ci riserviamo il diritto di rispondere»
GERUSALEMME – Come promesso, Israele ha annunciato il suo cessate-il-fuoco unilaterale a Gaza. Iniziato lo «shabbat», fra sabato notte e domenica mattina, le forze di terra, l’aviazione e la marina cesseranno ogni attività militare. La decisione del Gabinetto di difesa, il gruppo ristretto di ministri e di generali competenti su ciò che riguarda la sicurezza del Paese, è stata presa all’unanimità. Ma, ha precisato il primo ministro Ehud Olmert, «è chiaro che se Hamas spara contro i nostri soldati o se continua a lanciare i suoi razzi, Israele si riserva il diritto di rispondere».

Non c’è ancora una risposta ufficiale del movimento islamico alla tregua unilaterale proclamata da Israele. Venerdì mattina uno dei negoziatori di Hamas al Cairo, non aveva offerto grandi speranze: «O sentiamo quello che abbiamo chiesto o il risultato sarà la continuazione dello scontro sul campo». È per evitare questo che i mediatori egiziani stanno cercando di premere sugli islamici perché accettino almeno un cessate-il fuoco-preliminare, necessario per fermare i combattimenti e aprire la trattativa più ampia. In queste ore l’Egitto sta anche lavorando per un vertice immediato sul Mar Rosso, a Sharm el-Sheik. Il presidente dell’Autorità Palestinese Abu Mazen, l’israeliano Ehud Olmert, il francese Sarkozy, la tedesca Merkel e lo spagnolo Zapatero e il presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi sono attesi all’appuntamento. Ma sarà difficile organizzare con successo un vertice di questo livello e così in fretta se Hamas non cesserà di combattere, provocando una reazione che – hanno promesso gli israeliani – sarebbe durissima.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: