Rassegna Stampa Elezioni Israeliane 2009

Monitoraggio attraverso i media internazionali delle elezioni in Israele del Febbraio 2009

Obama: «Hamas smetta di lanciare i razzi, Israele apra i confini di Gaza»

Posted by valecardia su 22 gennaio, 2009

CORRIERE DELLA SERA

E sull’iran annuncia la svolta: negoziati diretti con teheran sul nucleare

Il presidente Usa: «Il nuovo inviato appena possibile andrà in Medio Oriente per garantire il cessate il fuoco»

WASHINGTON (USA) – L’inviato speciale Usa per il Medio Oriente George Mitchell si rechera «appena possibile» in loco per garantire che «il cessate il fuoco» tra Israele ed Hamas sia «duraturo e sostenibile». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Il presidente ha aggiunto poi che l’inviato speciale per il Medio Oriente George Mitchell ha un mandato totale «per negoziare con le due parti, e che l’obiettivo, a termine, è di giungere ad una soluzione a due stati, Israele e quello palestinese».

ISRAELE – Obama ribadisce l’impegno per una «soluzione basata su due Stati» in Medio Oriente, condizione per «una pace duratura che richiede più di un lungo cessate il fuoco».
Il nuovo presidente americano ha confermato tuttavia anche l’impegno di Washington per «la sicurezza di Israele». «Hamas deve mettere fine al lancio di razzi contro Israele, che è intollerabile», ha affermto Obama, che si è detto poi «profondamente preoccupato per la perdita di vite civili palestinesi». Dopo aver invocato l’apertura dei valichi a Gaza «per consentire il flusso di aiuti umanitari», il presidente ha espresso poi il suo sostegno «alla conferenza dei donatori per la ricostruzione della Striscia di Gaza» e al ruolo di leadership assunto dall’Egitto. Infine, Obama ha rivolto poi un appello ai Paesi arabi perchè si possa procedere sulla base dell’iniziativa di pace saudita, che «contiene elementi costruttivi».

IRAN – Gli Stati Uniti cambiano totalmente approccio anche sullo spinoso dossier del programma nucleare iraniano. Come preannunciato in campagna elettorale Obama vuole «trattare direttamente e senza precondizioni» con Teheran. Ne dà notizia il sito web della Casa Bianca nella parte che illustra il programma («agenda») della nuova amministrazione. Il presidente «sostiene una diplomazia dura e diretta con l’Iran senza precondizioni. Ora è il momento di usare il potere della diplomazia americana per fare pressioni sull’Iran perchè ponga fine al suo programma nucleare illegale, cessi di sostenere il terrorismo e di minacciare Israele. Obama e (il vicepresidente Joe) Biden offriranno una scelta al regime iraniano. Se l’Iran accetterà di abbandonare il suo programma nucleare e di sospendere ogni sostegno al terrorismo, noi offriremo incentivi come l’ingresso nell’Organizzazione mondiale del commercio, investimenti economici e l’avvio di un percorso che porti alla ripresa delle relazioni diplomatiche (interrotte nel 1979 dopo l’assalto all’ambasciata Usa a Teheran). Se l’Iran – si legge nel testo – insisterà nel suo atteggiamento preoccupante, noi rafforzeremo la nostra pressione economica e l’isolamento politico. Nel portare avanti tale linea, ci coordineremo con i nostri alleati e procederemo dopo attenta preparazione». Per gli Usa si tratta di un inversione a 180 gradi: la precedente amministrazione repubblicana di George W. Bush aveva condizionato l’avvio di negoziati diretti con Teheran alla sospensione delle attività di arricchimento dell’uranio, come peraltro previsto da quattro successive risoluzioni delle Nazioni Unite. Il Consiglio di Sicurezza dell’ONu ha imposto tre serie di sanzioni contro l’Iran.

22 gennaio 2009

http://www.corriere.it/esteri/09_gennaio_22/obama_medio_oriente_97b31e46-e8c4-11dd-aae1-00144f02aabc.shtml

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: